La Notte della Taranta pizzica anche i disabili e aprono la sfida ai giovani volontari

Viaggiabile – L’assistenza che rende libera l’esperienza

RAGAZZA IN SEDIA A ROTELLE SUONA IL TAMBURELLO DELLA PIZZICA

Lecce, 20 agosto - Arriva l'estate ed il Salento regala un calendario fitto di eventi per i giovani, tra i quali la celebre ” Notte della Taranta” di Melpignano, dove vorrebbero andare anche i giovani disabili. Ma con quale assistenza? Quella della Cooperativa "L'Integrazione Onlus" che da 15 anni è impegnata nell'organizzazione di vacanze ed eventi per il tempo libero dei disabili. Per la serata ha deciso di coinvolgere tutta la comunità affiancando ai propri operatori qualificati i giovani volontari che vorranno sperimentare una serata diversa.
I volontari che vorranno prendere parte alla serata dovranno accompagnare i disabili (un gruppo di min. 12 persone) ma, soprattutto, divertirsi insieme ai loro coetanei per passare una serata in allegria , tra canti e balli di pizzica.
I volontari non devono avere delle competenze precise, solo un'età compresa tra i 18 e 40 anni, dopo una mini formazione gratuita a cura della Psicologa della Cooperativa, Simona Campanella che si terrà a Lecce il 24 agosto, riceveranno le indicazione necessarie per poter partecipare all'evento e un attestato di volontariato.
Potranno dare la loro adesione chiamando il numero 3491207319 dalle ore 9.30 alle ore 20.00.
"I giovani disabili hanno diritto di vivere le stesse esperienze che vivono i loro coetanei abili – dichiara Veronica Calamo, Amministratrice dell’’Integrazione Onlus - siamo fermamente convinti che questo modo di operare favorisca l'integrazione tra persone che spesso si sentono distanti, ma a volte è semplicemente il non conoscere a mettere paure o pregiudizi. Inoltre, questo modo di operare permetterà di abbassare i costi dell' assistenza che attualmente gravano tutti sul disabile poiché gli Enti non se ne fanno carico e non hanno ancora compreso l'importanza di investire nell'assistenza per il tempo libero che deve avvenire fra la gente, in luoghi pubblici e non in luoghi ad hoc".
I disabili che vogliono partecipare all'evento dovranno compilare il modulo disponibile sul sito http://www.lintegrazione.it/eventi-in-programma.html e rinviarlo compilato all’indirizzo integrazioneonlus@libero.it entro il 24 agosto . Dopo aver ricevuto la conferma si potrà effettuare il pagamento online. Quote di partecipazione disponibili:
25€ Viaggiabile Taranta Assistenza.

25€ Viaggiabile Trasporto - Trasporto Lecce- Melpignano-Lecce meeting point Foro Boario (solo per disabili autonomi in quanto non verrà fornita nessun tipo di assistenza).
40€ Viaggiabile Taranta All Inclusive - Assistenza per il disabile e Trasporto Lecce- Melpignano-Lecce
(luogo di ritrovo Foro Boario il giorno 26.08.2016 ore 18.00 e rientro ore 02.00 circa presso Foro Boario di Lecce).
I posti sono limitati e verrà rispettato l’ordine di arrivo delle domande. Per info 3481028394 ore 9.30 - 20.00

 

SCARICA IL MODULO DI ADESIONE

VIAGGIABILE

L'assistenza che rende libera l'esperienza

Logo integrazione

L’idea è nata dall’esigenza di trovare organismi in grado di mettere al servizio del settore sociale, la propria competenza e progettualità, maturata sul campo nel corso di lunghi anni dedicati all’handicap e agli anziani.

Lo scopo è quello di promuovere attività socialmente utili, promuovere la crescita e la maturità culturale, civile e sociale dell’individuo attraverso proposte ed iniziative turistiche che prevedono una serie di itinerari in treno, pullman ed aereo, che oltre ai requisiti dell’interesse sociale e culturale uniscono il requisito non trascurabile dell’economicità.

Itinerari di due o più giorni, attraverso le nostre città d’arte e le località di maggiore attrattiva turistica con una particolare attenzione al mezzogiorno d’Italia, nel tentativo di valorizzarne le numerose potenzialità turistiche. Le località prescelte e proposte costituiscono un panorama esauriente delle vacanze mari e monti e dei soggiorni all’estero. L’elevata qualità dei servizi che offriremo, si sposerà felicemente con la sperimentata convenienza dei relativi prezzi: la coop. sociale “L’integrazione“, infatti selezionerà scrupolosamente le strutture alberghiere riservate ai propri ospiti, opzionandole direttamente in loco, eliminando così qualunque tipo di intermediazione costosa.

Questa metodologia favorirà un ottimo rapporto qualità-prezzo, anche in periodi di alta stagione. Sarà garantita inoltre l’assistenza alla persona da personale specializzato, da accompagnatori qualificati e attenti al contatto umano, garantendo una alta qualità del servizio.

VISITA IL SITO

 

L'INTEGRAZIONE ONLUS COOPERATIVA SOCIALE | 56, V. Michele De Pietro - 73010 Surbo (LE) - Italia | P.I. 04204440756 | Cell. +39 347 1852698 | integrazioneonlus@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite